Cerca

Dettagli contatto

Registrazione

Scelta della lingua e del paese

loesungen_gebaeudeautomation_heizung-lueftung-klima-hlk.jpg

Riscaldamento/Ventilazione/ClimatizzazioneIngegnerizzazione resa semplice

In SBC trovate un partner forte. Le nostre librerie della HVAC e DDC Suite costituiscono già da sole un'efficace collezione di complessi moduli di regolazione per il settore riscaldamento, ventilazione e climatizzazione. Queste funzioni semplificano l'ingegnerizzazione degli impianti tecnologici residenziali.

L'hardware Saia PCD riunisce in sé diverse caratteristiche essenziali ai fini della facilità di utilizzo dei nostri prodotti, tra cui un'interfaccia Ethernet con tutti i protocolli Web/IT più importanti, che è utilizzata anche per la comunicazione con Saia PG5.  

Con i moduli di regolazione (FBox) contenuti nel pacchetto Saia PG5 Core è già possibile realizzare la maggior parte delle funzioni del programma. A questi si possono aggiungere librerie specifiche per i vari campi di applicazione. Le librerie della HVAC e DDC Suite comprendono un'utile raccolta di FBox complessi per il settore riscaldamento, ventilazione e climatizzazione. Queste funzioni semplificano l'ingegnerizzazione degli impianti tecnologici degli edifici. Sono disponibili, ad esempio, FBox per allarmi tecnici e monitoraggio, per il controllo luci e tapparelle oppure per i contatori di calore.  

Occorre considerare che l'80% dei costi di un edificio durante la sua vita utile si accumula nella fase operativa. Il 50% di questi è costituito a sua volta dai costi energetici che un impianto di Building Automation intelligente può contribuire a ridurre. Un edificio diventa intelligente solo quando tutto il riscaldamento, il raffreddamento, la ventilazione, l'illuminazione, l'ombreggiamento e gli altri sistemi sono completamente collegati. Questa è la chiave dell'efficienza energetica, fondamentale per ottimizzare i costi di gestione di un edificio.  

Inoltre, si deve garantire che il software applicativo dei clienti funzioni sempre su tutte le piattaforme, che sia portabile da una generazione di dispositivi all'altra ed espandibile per decenni. L'hardware e i tool di programmazione Windows possono anche cambiare, ma non il codice di applicazione.